Skip to main content

Investimenti in macchinari, ampliamento della sede produttiva, nuove assunzioni e politiche di sostenibilità: questi i pilastri del 2023 per portare l’azienda a ulteriori livelli di crescita nel prossimo anno.

Brugola OEB conclude il 2023 con entusiasmo, evidenziando il rispetto totale del piano strategico di espansione aziendale. Gli sforzi concentrati in investimenti, ampliamento strutturale, nuove assunzioni e politiche di sostenibilità hanno posizionato l’azienda su una traiettoria di crescita continua.

Investimenti Strategici e Crescita Produttiva

Il cuore del progresso di Brugola nel 2023 è rappresentato dagli investimenti mirati. Undici nuovi macchinari sono stati introdotti per potenziare l’industria 4.0, consolidando l’automazione, la trasformazione tecnologica e l’efficienza energetica. Questi investimenti significativi si traducono in una notevole crescita della produzione, con un aumento stimato del 10/15% di pezzi al giorno, che si traducono in 200 tonnellate.

Parallelamente, l’ampliamento degli spazi produttivi è un passo fondamentale per ottimizzare la linea di produzione. Un nuovo stabilimento di oltre 1000 mq, dedicato al processo di stampaggio, accentua la verticalizzazione e promette di aumentare l’efficienza produttiva.

Crescita delle Risorse Umane e Impegno Sociale

La crescita di Brugola nel 2023 non riguarda solo le macchine ma anche le persone. Con un forte impegno verso il benessere dei dipendenti, l’azienda prevede l’assunzione di circa 50 nuovi collaboratori entro gennaio 2024, contribuendo così allo sviluppo della comunità locale di Lissone e dintorni. I nuovi dipendenti si uniranno alle 452 risorse attualmente operative nelle sedi di Brugola Italia.

Impegno Ambientale e Sostenibilità

Un altro elemento chiave del percorso di crescita di Brugola è l’impegno verso la sostenibilità ambientale. L’adesione al progetto di Icopower, in collaborazione con Malgara X, specialista nell’efficienza energetica, evidenzia la volontà dell’azienda di ridurre i consumi di energia elettrica e diminuire significativamente le emissioni di CO2. Brugola si pone l’ambizioso obiettivo di abbassare le emissioni di CO2 del 70% entro il 2030 e raggiungere uno stato di carbon neutrality entro il 2035, contribuendo così a un futuro più sostenibile per tutti.

Il 2023 è stato un anno di successi tangibili per Brugola OEB, un anno in cui l’azienda ha segnato nuovi traguardi e ha posizionato solidamente le basi per ulteriori successi nel prossimo futuro.

LEGGI LA RASSEGNA STAMPA