Skip to main content

Brugola OEB ha recentemente annunciato un importante traguardo finanziario. In seguito al riacquisto delle quote di minoranza, che ha riportato il 100% della proprietà del gruppo nelle mani della famiglia Brugola, l’azienda ha ottenuto un finanziamento a lungo termine di 23 milioni di euro da Cassa Depositi e Prestiti (CDP), Crédit Agricole Italia e Banco BPM. Questo finanziamento è stato ulteriormente supportato da Garanzia Futuro di Sace.

Sostegno Finanziario per Obiettivi di Crescita Ambiziosi

L’operazione finanziaria è stata coadiuvata da Andersen Italia, che ha svolto il ruolo di Debt Advisor per le attività di structuring, coordination con gli istituti finanziari ed execution dei contratti di finanziamento. Il team di Andersen, composto da Alessio Gambuzza, Paola Pellegrini e Matilde Fassio, sotto la guida del partner Marco Giorgi, responsabile del dipartimento Banking & Finance, ha anche fornito assistenza legale per le attività di banking law e legal opinion per il perfezionamento dell’operazione.

Gli istituti finanziari coinvolti sono stati assistiti dallo studio legale Pedersoli Gattai, con un team guidato dalla partner Maura Magioncalda e composto da Michele Parlangeli e Daria Davoli.

Un Piano Pluriennale di Investimenti per l’Innovazione e la Crescita

Il finanziamento di 23 milioni di euro è destinato a sostenere un articolato piano pluriennale di investimenti, che include:

  • Espansione delle sedi produttive
  • Acquisto di macchinari 4.0
  • Ottimizzazione dei processi di produzione
  • Progetti di efficientamento energetico

Risultati Finanziari Positivi e Prospettive Future

Contestualmente all’annuncio del finanziamento, Brugola OEB ha presentato gli eccellenti risultati del primo semestre 2024. L’azienda ha registrato un incremento dell’EBIDTA dell’83,5% rispetto allo stesso periodo del 2023, passando da un margine del 7% nel 2023 al 12,7% nel 2024. Questi risultati confermano la solidità delle strategie aziendali e le promettenti prospettive future.

Il 2023 si è chiuso con un fatturato totale di 189 milioni di euro per le sedi in Italia e negli USA, segnando un incremento rispetto ai 175 milioni di euro del 2022 e ai 140 milioni di euro del 2021. Anche le tonnellate prodotte consolidate hanno visto un aumento del 4% nel primo semestre del 2024 rispetto allo stesso periodo del 2023.

Dichiarazioni del Presidente Jody Brugola

“Questo finanziamento segna un passo significativo nel nostro percorso di crescita strategica,” ha dichiarato Jody Brugola, Presidente di Brugola OEB. “Con il sostegno di questi istituti di credito di prim’ordine, siamo pronti ad accelerare i nostri investimenti per rafforzare ulteriormente la nostra leadership nel settore e perseguire gli obiettivi del nostro piano di sviluppo. I risultati positivi del primo semestre del 2024 confermano la validità delle nostre strategie e ci incoraggiano a guardare con fiducia al futuro. La nostra intenzione rimane quella di continuare a valorizzare il Made in Italy e la produzione nel nostro territorio.”

Conclusione

Brugola OEB si prepara a un futuro di crescita e innovazione, sostenuta da un solido finanziamento e da risultati finanziari promettenti. L’azienda continua a puntare sull’eccellenza del Made in Italy e sull’ottimizzazione dei processi produttivi, confermando la sua posizione di leader nel settore automotive.